Statuto


Home Page


Statuto


Organizzazione


Uffici e Orari


Modulistica


Regolamenti


E-Governement


Albo Pretorio


Pubblicazioni di Matrimonio



S.U.A.P.





Riofreddo:"frontespizio dello Statuto del 1550"



"Lo Statuto del 1550"

Gli statuti di Riofreddo furono compilati dal giureconsulto Antonio Salvati nel 1550, "dottore dell'una e dell'altra ragione", anno in cui era magistrato delli "providi" Antonio Matteo Mattei e Massari Giovanni Antonio Valentini ed Antonio Croce di Raynalli. Il "corpus" venne poi trascritto dal reverendo Don Granato, notaro apostolico, sotto la data del 25 febbraio di quello stesso anno. Alla stesura degli Statuti furono presenti e ne confermarono la validita' da una parte, Pietro Antonio Raynalli, Giovanni Antonio d'Antonio e Rainallo di Cafaro a cio' eletti da un pubblico e generale consiglio e , dall'altra parte, Muzio Colonna e Giovanni Antonio figlio di Bernardino Caffarelli. Il codice peraltro resto' privo di valore giuridico in quanto mai sopraggiunse l'approvazione da parte del Pontefice, senza la quale nessuna Universita' ovvero nessun Barone poteva stabilire delle leggi. Nel 1581 poi , lo Statuto originale venne "transumptatus et scriptum" (trascritto) dal Notaio di Riofreddo Giovanni Mattei. Nel 1628 furono aggiornate le pene pecuniarie, e nel 1635 fu di nuovo copiato " de verbo a verbo", a causa del deterioramento con lacerazioni varie, causato dal tempo ("cupiata et exemplata" "propter suam lacerationem et in malam condettionem repertum" ) dal Notaio di Scarpa Francesco Alessandri, e nuovamente "transumpata et collazionata" nel 1735 dal notaro Jacobo Panatta.


Solo nel 1779 ne furono fatte dal Notaio Romano Giovanni Paolo Calfasci piu' copie. Di queste fino ai primi decenni di codesto secolo , stando ad alcuni appunti del Presutti, se ne trovavano tre nelle mani di alcune famiglie riofreddane di pi᮴ica discendenza ed importanza nella vita sociale. Una delle tre copie venne venduta per necessitࠥconomiche ad un amatore subito dopo la fine della seconda guerra mondiale.Il testo che oggi conosciamo, e che 蠳tato pubblicato integralmente, 蠦rutto di una minuziosa ricostruzione, partendo da una serie completa di lastre fotografiche di proprietࠤi un cittadino di Riofreddo. Lo Statuto rimane in vigore fino al XIX secolo, subendo solo due modifiche: la prima, nel 1593, consistente nellⲯgazione di un capitolo relativo al diritto successorio dei signori in cambio dell㴥ria della Comunitଠla seconda, a seguito della visita pastorale di Monsignor Marabottini del 31 ottobre 1705, che 䲡 le altre cose 䥣reta la fine del consiglio generale, riducendolo ad un massimo di trenta persone. Non ci sono tracce di uno statuto pi᮴ico, se non nei riferimenti che si trovano talvolta in quello cinquecentesco, che rimanda allco solito et la giurisditione delli Signori Illustrissimi; sembra perଥcito ipotizzare che Riofreddo, come il limitrofo castello di Roviano, avesse avuto una pi᮴ica codificazione scritta. La raccolta 蠣ostituita da sei libri, per un totale di centosessantuno capitoli Il primo libro riguarda l⧡nizzazione amministrativa della comunitࠥd 蠣ertamente il pi鮴eressante. Ricordiamo solo alcuni dei funzionari di cui si dotava la comunit஍ Le figure pi⩬evanti sono certamente quelle dei massari, gli amministratori che eleggono tutti gli altri ufficiali tranne il Governatore: sono tre e la loro carica dura un anno, durante il quale si occupano di tutto ciࣨe riguarda la vita del borgo, della supervisione alle aste di affitto dei beni della terra ad candela accesa al pi簾erente, della tutela delle persone indigenti, della riscossione delle imposte. I diritti della corte sono tutelati dal governatore, eletto dai feudatari per sei mesi. Egli non deve essere riofreddano, n頰rovenire da localitࠣonfinanti; presiede ai processi, 蠰reposto alla difesa䥬le consuetudini della comunitଠdelle chiese, degli ospedali e delle persone deboli. Il secondo e il terzo libro si occupano rispettivamente delle cause civili e penali; interessante, a tal riguardo, 蠬a durata massima prevista per la loro conclusione: le civili durano al massimo due mesi, le penali quaranta giorni. Il libro pi᭰io 蠩l quarto, relativo ai danni dati e ciਠfacilmente comprensibile in un piccolo castello le cui principali fonti di sostentamento vengono dall粩coltura e dall쬥vamento. Il quinto libro si occupa di igiene e ordine pubblico, mentre il sesto 鮠dodici capitoli 㴡bilisce le norme da tenere allrno del territorio riofreddano nell㥲cizio del proprio mestiere. Lo Statuto di Riofreddo risulta molto articolato e complesso, considerata la limitata estensione del luogo e la scarsitࠤella popolazione, e questo lo rende ancora pi鮴eressante. Certamente, la posizione geografica del paese, posto in un fondamentale punto di confine tra Regno di Napoli e Stato Pontificio, attraversato da un�rtantissima via che conduceva a Roma, ha giocato un ruolo notevole: Riofreddo era un paese ॲto튎el corso della lettura delle leggi statutarie ciࣨe colpisce, oltre al livello certamente non infimo di elaborazione, 蠬䴥ggiamento ⯴ezionistico䩠molte norme, anche esso comprensibile in base alle considerazioni sopra esposte.







Storia


Cultura e Tradizioni


Galleria Immagini


Museo delle Culture


Appuntamenti


Associazioni


Ricettivit༯FONT>


Trasporti


Aziende


Privacy                Note Legali                Crediti
http://www.ceraunavoltaperugia.it/2014Toms.html http://www.ceraunavoltaperugia.it/kids-toms.html http://www.ceraunavoltaperugia.it/shoestoms.html http://www.ceraunavoltaperugia.it/Toms.html http://www.ceraunavoltaperugia.it/toms-classics.html http://www.clsengineering.it/toms-popular.html http://www.clsengineering.it/Toms-Shoes-store.html http://www.clsengineering.it/tomsstore.html http://www.clsengineering.it/toms-store.html http://www.clsengineering.it/Toms-Zozo.html http://www.castellane.it/2014rayban.html http://www.castellane.it/discount-rayban.html http://www.castellane.it/Ray-Ban.html http://www.castellane.it/rayban-club.html http://www.castellane.it/rayban-glasses.html http://www.casevacanzelagave.it/RayBanOutlet.html http://www.casevacanzelagave.it/rayban-popular.html http://www.casevacanzelagave.it/RayBan-store.html http://www.casevacanzelagave.it/raybansunglasses.html http://www.casevacanzelagave.it/rayban-women.html http://www.votoanchio.it/ysloutlet.html http://www.votoanchio.it/ysl-purse.html http://www.votoanchio.it/ysl-women.html http://www.votoanchio.it/ysl-zozo.html http://www.votoanchio.it/yvesales.html